Spesa, la stai facendo nel modo giusto?


Fare la spesa è una delle azioni più semplici e normali che possiamo compiere, ma attenzione dietro tanta naturalezza si nascondono delle insidie che possono minare il nostro stato di salute.Nell'articolo di oggi analizzeremo alcuni dei cliché più comuni. Il primo consiglio che sento di darvi è variate, non solo a tavola con gli alimenti, ma anche i posti in cui fate la spesa!! Lo so, lo so, avete tanto faticato a trovare il vostro supermercato di fiducia oppure il vostro contadino a km 0, ma come ben sapete è difficile trovare prodotti totalmente privi di inquinanti, per tale ragione è cosa buona e giusta comprare gli alimenti in punti vendita differenti. Mi spiego meglio: supponiamo che per cinque anni(sto enfatizzando!) andiamo sempre al supermercato X a comprare le nostre mele, il negozio avrà un fornitore di fiducia che per coltivare le sue mele utilizzerà alcuni pesticidi, oppure nella zona di coltivazione dove risiede il campo del nostro contadino, l'aria presenterà determinati inquinanti, questo vuol dire che il nostro corpo accumulerà la stessa sostanza inquinante per ben cinque anni! Sappiamo tutti benissimo come sia la dose a fare il veleno, ergo se variamo i posti in cui far la spesa permetteremo al nostro organismo di non accumulare la stessa sostanza dannosa fino a valori limite!!Secondo consiglio,cerchiamo di acquistare prodotti con lista ingredienti il più corta possibile, è importante che l'ingrediente principale sia il primo della lista e con concentrazioni più elevate. Attenzione ai famosi zuccheri nascosti che oltre ad aumentare l'apporto calorico, gravano sul nostro equilibrio insulinico, ne sono esempi lo sciroppo di glucosio, lo zucchero d'uva e affini che spesso troviamo in biscotti, yogurt e succhi di frutta.I prodotti integrali DEVONO essere integrali, ovvero composti da farine non raffinate!! Farina di grano tenero e cruschello non è un prodotto integrale! Uno dei modi più semplici per mangiare integrale è l'uso dei chicchi come il farro, l'orzo o la quinoa! Concludo per oggi con il mio preferito: rullo di tamburi!!! Lo yogurt alla frutta con solo lo 0.0000000001% di grassi! Se vi soffermate a leggere l'etichetta noterete che la percentuale di frutta è bassissima, spesso sono presenti addensanti ed edulcoranti (dolcificanti). Una scelta più salutare è lo yogurt bianco intero, dove tra gli ingredienti troverete solo latte intero e fermenti lattici vivi (Streptococcus thermophilus e Lactobacillus bulgaricus), a cui potrete aggiungere un buon frutto di stagione! Inoltre, sì, la percentuale di grassi è più elevata ma sono grassi buoni per il nostro organismo!Spero di avervi aiutato a chiarire qualche dubbio, presto nuovi aggiornamenti!!

#spesaconsapevole #nojunkfood #fruttaeverdura #consigliperlaspesa

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Non ci sono ancora tag.
Seguimi
  • Facebook Basic Square
  • Grey Instagram Icon

Contatti

Seguimi su Facebook

Seguimi su Instagram

Dott.ssa Serafina Cardaci

M: serafinacardaci@gmail.com

T: 3473750087

Studio in via Edilio Raggio 73

Via G.Mazzini 100

Novi  Ligure (AL)

15067-Italia

 

P.IVA 02528460062

P.IVA 02528460062