Come sopravvivere alle abbuffate!


Lasciato alle spalle il cenone della Vigilia e il pranzo di Natale, ci sentiamo appesantiti e preoccupati per gli sgarri commessi a tavola. Il pensiero del cenone della notte di San Silvestro, non fa che aumentare il senso di colpa! Niente paura! Voglio lasciarvi alcuni consigli per affrontare al meglio il dopo abbuffate e alcuni suggerimenti per gestire senza rimpianti la cena dell'ultimo dell'anno.

  • Evitate di passare questi giorni in condizione di digiuno estremo, servirà solo a farvi commettere più sgarri non appena la fame si farà sentire. Piuttosto cercate di aumentare le porzioni di frutta e verdura, lasciate da parte insaccati e carne rossa e consumate più legumi. Un' idea sono le zuppe, che ci offrono la combinazione perfetta tra fibre, carboidrati e proteine.

  • Camminate, camminate, camminate!! Non serve correre in palestra a fare lunghe sessioni, basterà lasciare la macchina parcheggiata e svolgere le commissioni a piedi. Telefonate alla vostra più cara amica, approfittate per chiacchierare e muovervi insieme e infine nulla è più piacevole di una lunga passeggiata con i nostri adorati amici a quattro zampe.

  • Drenate i liquidi accumulati con tisane calde e té.

  • Durante il cenone di San Silvestro se ne avete l'occasione prediligete porzioni di pesce, bevete uno o due bicchieri di acqua prima di sedervi a tavola, vi aiuterà a sentirvi più sazi e favorirà la digestione, che ricordate avviene in ambiente liquido. Non fate mancare le verdure come contorno, meglio se cotte al forno. Sì a dolci come pandoro e panettone, ma cercate di acquistare prodotti artigianali e con materie prime di buona qualità.

L'ultimo consiglio che posso darvi è di godervi con serenità le feste, circondati dalle persone care!

Buon Anno!!

#Abbuffate #Natale #Capodanno #Consigli #Rimediabbuffate

Post in evidenza